Educazione Finanziaria - quellocheconta.it

Repubblica Italiana
Quando effettui pagamenti in contanti è importante che tu conosca gli elementi di sicurezza di banconote e monete, che possono aiutarti nell’individuare le falsificazioni e a proteggerti dalle truffe. Le banconote false più comuni sono quelle da 20 e 50 euro, insieme alle monete da 2 euro.

Come spiega questa guida, redatta dalla Banca d’Italia, per riconoscere le banconote false è utile anche solo toccarle, guardarle in controluce e muoverle. Per capire se una moneta è autentica, invece, occorre osservarla controllando le facce e il bordo e, usando una calamita, verificare se al centro viene attirata da un magnete oppure no.

Se dubiti dell’autenticità di una banconota o di una moneta, recati presso la tua banca, l’ufficio postale o gli uffici della Banca d’Italia a te più vicini per verificarla, solo così contribuirai a combattere il fenomeno della falsificazione.
Scarica la guida