Portale dell'Educazione Finanziaria - quellocheconta.it

Header del Portale dell'Educazione Finanziaria - quellocheconta.it

Dettaglio dell'evento

Data, ora e luogo dell'evento

Descrizione dell’evento

Progetto Educazione Finanziaria nelle scuole a) abstract: Da dove vengono i soldi e chi li ha inventati? Cos’è l’inflazione? Qual è il mezzo di pagamento più adatto alle nostre spese? A cosa serve un budget? Cosa vuol dire risparmiare ed investire e quali sono i principali rischi da tenere in considerazione? Il progetto “Educazione Finanziaria nelle scuole” risponde a queste e molte altre domande con l’obiettivo di rendere gli studenti consapevoli dei principali meccanismi economici e finanziari che sono alla base di decisioni importanti nella vita. L’iniziativa si caratterizza per percorsi formativi dedicati ai docenti, in cui la Banca d’Italia offre una chiave di lettura di questi meccanismi. I docenti affronteranno poi questi temi in classe integrandoli nell’insegnamento curricolare delle diverse discipline, anche eventualmente in quello di educazione civica, supportati da risorse didattiche gratuite appositamente predisposte per docenti e studenti. Per le scuole secondarie di secondo grado sono inoltre disponibili percorsi tematici di apprendimento e materiali didattici fruibili online, utilizzabili anche per la didattica a distanza. L’iniziativa ha anche l’obiettivo di fornire rudimenti di educazione assicurativa; questa tematica – curata in collaborazione con l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (IVASS) – viene erogata sulla base della domanda espressa dalle scuole e prevede appositi strumenti didattici Ai sensi della Direttiva n. 170/2016 del Ministero dell’Istruzione – Dipartimento per il Sistema Educativo di Istruzione e Formazione, la Banca d’Italia, è una amministrazione pubblica che può svolgere corsi di formazione per il personale della scuola riconosciuti dal Ministero. I docenti che parteciperanno agli incontri formativi organizzati localmente avranno diritto a richiedere l’esonero dall’attività di servizio e riceveranno un attestato di partecipazione. b) destinatari: scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie. Ambito territoriale di riferimento: tutto il territorio nazionale attraverso la collaborazione tra le Filiali della Banca d’Italia, gli Uffici Scolastici Regionali e le Sovraintendenze locali. E' previsto un ulteriore appuntamento il 24/11/2020 presso la Scuola Media di Scafati in Via Martiri d'Ungheria 66. Per i dettagli si rimanda al sito della scuola www.smsmartiri.gov.it.

Come fare per partecipare /Come iscriversi

La prima fase dell'evento è destinata agli alunni della scuola secondaria di I grado ed è una fase informativa/formativa

Link di ritorno alla galleria eventi

Articolo aggiornato il 23 ottobre 2020